sabato 28 aprile 2012

Linguine "ca muddica" rivisitate

Ve l'ho detto ieri che mi sarei subito messa all'opera per darvi un saggio della bontà dei prodotti Campisi.
E, in effetti, per restare fedele alla politica dell'azienda ho pensato di rivisitare un piatto della tradizione siciliana: "A pasta ca muddica".
Partiamo dal risultato...



Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di linguine o pasta lunga
  • olio evo q.b.
  • 2-3 spicchi d'aglio
  • 1/2 boccettina di "Pezzetti di acciughe speziate" Campisi
  • 50 g di pangrattato
  • pistacchi di Bronte tritati al naturale
  • prezzemolo tritato
Mettete a bollore l'acqua per la pasta (ma non salare).
Nel frattempo in una padella tostate il pangrattato fino a farlo diventare scuro (come nella foto in basso).
In una larga padella antiaderente fate rosolare gli spicchi d'aglio con l'olio e, appena diveranno dorati, toglierli e versate mezzo vasetto di acciughe  insieme all'olio e alle spezie contenuti.
Riducete  le acciughe in cremina e spegnete.
Scolate la pasta molto  al dente, versatela nella padella con la crema di acciughe, unite qualche mestolo di acqua di cottura e finite di cuocere (vi consiglio quest'operazione perchè la cremina è piuttosto saporita e cuocendo la pasta in acqua non salata una leggera saltata non basterebbe a farla insaporire).
Quando l'acqua di cottura sarà evaporata e la pasta risulterà cremosa unire il pangrattato tostato, mescolare bene e impiattare.
Spolverizzare con pistacchio di Bronte al naturale tritato e prezzemolo tritato.
Servire subito.





Con questa ricetta partecipo al contest di acquaefarina-sississima



3 commenti:

  1. ottima ricetta, inserita! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Grazie mille..ottima iniziativa...sono una nuova blogger...da oggi ti seguo

    RispondiElimina
  3. Ciao CATERINA ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    RispondiElimina